C.O.N.I. F.I.V.
Header image

20131218_092101

E’andata così. Una squalifica per il team di Vigne Surrau cancella il primo posto del Club Nautico Arzachena nel circuito zonale J24. Un errore nell’ultima giornata dopo un intero campionato di grande impegno per Aurelio, Evero, Pietro, Danilo e per tutti gli altri che, di volta in volta, hanno preso parte alla squadra durante le trasferte cagliaritane. Nessun impedimento burocratico potrà comunque vanificare il talento sportivo e la dedizione che i nostri atleti hanno dimostrato in questo 2013, coronato dalla vittoria del campionato sardo. Ora è tempo di guardare avanti.

Da sinistra: Danilo Deiana, Pietro Alvisa, Mauro Pisanu, Evero Niccolini e Aurelio Bini

Da sinistra: Danilo Deiana, Pietro Alvisa, Mauro Pisanu, Evero Niccolini e Aurelio Bini

Arzachena, 25 ottobre 2013. Il Club Nautico Arzachena festeggia il rientro a casa dei suoi atleti dopo il successo della trasferta a Montecarlo per i Campionati Europei J24. La gara, disputata dal 5 al 12 ottobre scorsi, è valsa il 5° posto al team Vigne Surrau capitanato da Aurelio Bini. Risultato straordinario vista l’ampia partecipazione e l’altissimo livello tecnico degli equipaggi riuniti dallo Yacht club de Monaco. Soddisfazione anche per la squadra Nord est Costruzioni, diretta da Salvatore Orecchioni, che conquista il 25° posto su 67 equipaggi e 12 nazioni partecipanti.
Festeggiamenti meritati ieri sera alle Cantine Surrau insieme agli atleti, agli sponsor e ai membri del consiglio direttivo: questo nuovo esaltante traguardo arricchisce il palmares del circolo presieduto da Pier Sesto Demuro. Il talento dell’equipaggio, che conta il timoniere Aurelio Bini, Evero Niccolini alla tattica e scotte, Danilo Deiana a prua, Pietro Alvisa nel ruolo di centrale, e Mauro Pisanu alle drizze, ha lasciato dietro di sé 62 concorrenti nelle acque della Costa Azzurra. “Questo risultato va al di là di ogni aspettativa – dichiara il presidente del circolo Pier Sesto Demuro – siamo partiti molto carichi e convinti del nostro potenziale, ma anche consci della difficoltà della competizione. I ragazzi, invece, non solo hanno confermato il loro talento, ma hanno dimostrato grande maturità e affiatamento che hanno portato un risultato straordinario. Sul podio sono saliti tre ex campioni mondiali, al quarto posto troviamo uno degli equipaggi da sempre più forti d’Italia, subito dopo c’è il Club Nautico Arzachena, e non possiamo che esserne orgogliosi”.
Buon risultato anche per Nord Est Costruzioni che dal 14° conquistato al termine della seconda giornata di regata, sono scivolati in finale al 25°, pagando qualche distrazione di troppo nelle tre regate del penultimo giorno. Un piazzamento di tutto rispetto, comunque, per Salvatore Orecchioni, Tonino Chessa, Antonio Fontana, Giampaolo Angius e il presidente Demuro.
Oltre al risultato sportivo, la trasferta è stata un’ottima occasione per rafforzare la notorietà del circolo in Europa e portare il nome di Arzachena sotto i riflettori del prestigioso appuntamento di Montecarlo. Come concordato con l’Amministrazione Comunale e l’ufficio Turismo, infatti, la delegazione del Club ha fatto da portavoce delle bellezze del territorio attraverso il materiale promozionale offerto agli equipaggi, ai giudici internazionali, agli ospiti, e al comitato organizzatore monegasco.
I prossimi impegni per il Club Nautico Arzachena saranno domenica 27 ottobre a Porto Rotondo con la XX edizione della Regata dei Legionari. Al divertente evento socio-sportivo prenderanno parte una ventina di membri del circolo a bordo di tre imbarcazioni da 40 piedi, oltre ai ragazzi della squadra dei 420 che da due settimane hanno iniziato i corsi di preparazione agonistica a La Conia. Il calendario sportivo ufficiale, invece, vedrà in acqua Nord Est Costruzioni e Vigne Surrau dal prossimo 9 novembre con il circuito zonale J24 ospitato a Cagliari.

OPTIMIST 2013Arzachena, 4 ottobre 2013. Chiusa un’intensa serie di corsi estivi dedicati a bambini e adulti, al Club Nautico Arzachena prende il via, domani, sabato 5 ottobre, la Scuola Vela per i giovani atleti iscritti alla squadra pre-agonistica della classe Optimist e al gruppo agonistico della classe 420, quest’ ultimo all’esordio nella storia del circolo. Ma nuovi allievi possono entrare nei team in qualsiasi periodo dell’anno.

Intanto, i ragazzi selezionati dai corsi estivi, giovanissimi dagli 8 agli 11 anni di età, e teen-ager, dai 13 ai 15, vivranno domani la prima giornata di una lunga ed entusiasmante stagione sportiva che li vedrà impegnati 2 volte la settimana nel programma di educazione fisica, di apprendimento teorico su tattiche e regolamenti di regata e di esercitazioni in mare sulle imbarcazioni Optimist e 420 messe a disposizione dal Club.

Le lezioni sono innovative e condividono appieno lo spirito della Federazione Italiana vela che richiede per i velisti del futuro un apprendimento completo, interattivo, flessibile e creativo, basato sul divertimento, sul fair play e sui valori dello sport, dell’amicizia e del rispetto dell’ambiente. La parte teorica sull’arte marinaresca e le tecniche di navigazione e regata saranno approfondite con i filmati degli allenamenti, le analisi dei fermo immagine, le video lezioni di esperti, i libri animati, i cartelloni e i supporti grafici.

La campagna di adesioni alla Scuola vela è iniziata il 1° ottobre, ma nuove leve, a partire dai 6 anni di età, hanno ancora l’opportunità di unirsi ai velisti che parteciperanno ai campionati regionali organizzati nelle migliori località della Sardegna: un’ occasione straordinaria per i ragazzi di conoscere la propria Isola insieme agli amici, agli accompagnatori e al loro Istruttore federale.

Per ulteriori informazioni o curiosità sui corsi di vela e sugli allenamenti contattateci. Luisa, la responsabile della segreteria, risponde ai numeri 0789.86255 e 333.4853350, oppure scrivete una e mail all’indirizzo clubnauticoarzachena@tiscali.it

PROGRAMMA SETTIMANALE ALLENAMENTI
CLASSE 420 Lunedì Dalle ore 15.00 alle ore 18.00
CLASSE 420 Venerdì Dalle ore 15.00 alle ore 18.00

CLASSE OPTMIST Mercoledì Dalle ore 15.00 alle 18.00
CLASSE OPTMIST Sabato Dalle ore 9.30 alle 12.30

ISTRUTTORE
Sergio Piredda, II livello FIV.

 

Share on Facebook

da sinistra: il sindaco di Arzachena Alberto Ragnedda, il presidente del circolo Pietrino Demuro e il vice presidente Tonino Chessa

da sinistra: il sindaco di Arzachena Alberto Ragnedda, il presidente del circolo Pietrino Demuro e il vice presidente Tonino Chessa

Arzachena, 2 ottobre 2013. Destinazione Montecarlo per i team di J24 del Club Nautico Arzachena che dal 5 al 12 ottobre saranno impegnati nel Campionato europeo organizzato dallo Yacht club de Monaco. 70 equipaggi in rappresentanza di 12 nazioni saranno in gara per il titolo: tra questi Vigne Surrau e Nord Est Costruzioni con 10 atleti portabandiera del circolo presieduto da Pier Sesto Demuro. La presentazione delle squadre, ieri sera alle Cantine Surrau, è stata festeggiata alla presenza del sindaco del Comune di Arzachena Alberto Ragnedda.
“Sono un appassionato del mare ed il mio grazie è sincero per l’invito rivoltomi stasera. Vi ringrazio soprattutto perché rappresenterete la comunità di Arzachena a Montecarlo. L’impegno è importante sia per il valore sportivo della competizione, sia per il contesto che la ospita – dice il primo cittadino, Alberto Ragnedda – Gli avversari sono numerosi e agguerriti, ma sono certo che gli darete del filo da torcere. L’augurio è che la nostra bandiera possa svettare sul podio come è stato lo scorso anno”.
La sfida è sempre di alto livello, e per i due team del sodalizio arzachenese le attese sono alte. Aurelio Bini, capitano di Vigne Surrau, infatti, scende in acqua per difendere il 3° posto Europeo conquistato nel 2012 nelle acque di Cannigione. Saranno a bordo con lui Evero Niccolini, impegnato alla tattica e scotte, Danilo Deiana alle drizze, Pietro Alvisa nel ruolo di centrale, e Mauro Pisanu a prua. Per Nord Est Costruzioni al timone ci sarà, come sempre, Salvatore Orecchioni coadiuvato da Tonino Chessa, tattica e scotte, Antonio Fontana, centrale, Pietrino Demuro, drizze, e Giampaolo Angius a prua.
“E’ stato necessario un enorme sforzo economico e organizzativo da parte del circolo e degli sponsor per partecipare a questo Europeo – dice Pier Sesto Demuro- ma non potevamo mancare per il prestigio che questo porterà al sodalizio, agli atleti e a tutta la comunità. Ci siamo impegnati al massimo. Ora speriamo nel tifo di tutti gli arzachenesi”.
Questo viaggio costituirà un vero e proprio scambio culturale tra la Costa Azzurra, Arzachena e la Costa Smeralda. In collaborazione con l’ufficio Turismo del Comune saranno inviati omaggi e materiale promozionale allo Yacht Club de Monaco, e a tutti gli equipaggi partecipanti sarà consegnato il libro-documentario realizzato quest’anno dall’Ente.
La partenza della delegazione è prevista da Olbia venerdì sera.

Per scoprire altri dettagli e vedere le foto della serata di presentazione delle squadre alle cantine Surrau, visita la nostra pagina Facebook  

Share on Facebook

, , , ,

PRIMI DIPLOMI SCUOLA E VELA 2013
Arzachena, 24 giugno 2013. Progetto Scuola & Vela partito. Anche quest’anno il Club Nautico Arzachena stringe l’accordo con le scuole elementari di Arzachena e Cannigione e le scuole medie di Arzachena per garantire agli studenti formazione e divertimento a contatto con la natura. Gli scolari scopriranno gratuitamente il mondo della vela e dell’arte marinaresca grazie alle lezioni organizzate sull’Optimist, sia il mattino che il pomeriggio, dall’istruttore Sergio Piredda nella sede del club a La Conia. Le lezioni sono iniziate lo scorso 17 giugno e termineranno il prossimo 13 luglio con oltre 60 bambini coinvolti da diverse classi, dalla terza elementare alla terza media.

OPTIMIST 2013 2
Condurre da soli un’imbarcazione, conoscere e gestire il vento e le correnti, scoprire da una diversa prospettiva le bellezze del mare è un’emozione, tanto più se hai dagli 8 ai 13 anni di età. Grazie alla collaborazione con le direzioni didattiche degli istituti arzachenesi, un gruppo di 16 studenti ha già provato la gioia di una settimana in barca a vela. Si sono conclusi sabato 22 giugno, infatti, i primi due turni che hanno visto 16 ragazzi impegnati tra lezioni teoriche e pratiche. Da oggi nuovi allievi vivranno la stessa esperienza. Il corso si articola in due fasi che alterna le ore di studio e gioco nell’aula del circolo, alle prove sul simulatore a terra, fino al passaggio a bordo dell’Optimist. Per seguire al meglio gli apprendisti velisti ogni corso è dedicato ad un massimo di 8-10 allievi. L’insegnante, così, assisterà al meglio i ragazzi per massimizzare l’apprendimento delle tecniche di base della navigazione.
L'ISTRUTTORE SERGIO PIREDDA
Base di partenza per le uscite in mare è la spiaggia di La Conia antistante il club. Da qui i ragazzi potranno avventurarsi in alcune semplici navigazioni lungo la costa accanto all’istruttore. Il mezzo utilizzato sarà quindi l’Optimist, uno scafo in vetroresina lungo 2,30 metri e con una superficie velica di poco più di 3 metri quadri, ideale, secondo quanto previsto dalle normative della Federazione italiana Vela, al primo approccio dei bambini con lo sport velico.
L’attività dedicata alle scuole rientra tra gli appuntamenti fissi del Cna che cerca di coinvolgere ogni anno nell’iniziativa vari istituti del territorio. Le lezioni possono impegnare anche i più piccoli grazie al Gioco vela, uno dei corsi che raccoglie maggior successo durante l’estate, che propone una serie di “lezioni/intrattenimento” della durata di tre ore giornaliere dedicate ai piccoli dai 5 ai 7 anni di età per un primo divertente approccio con lo sport velico.

Ogni anno, dopo la serie di corsi gratuiti, dal gruppo dei bambini partecipanti ai corsi estivi vengono selezionate nuove promesse da inserire nei programmi dei corsi avanzati, per poi approdare nelle file della squadra pre-agonistica in vista degli appuntamenti del calendario federale che prevede tappe in Sardegna e nella Penisola.
Grazie a queste iniziative il circolo arzachenese, nel suo 41° anno di attività, continua a promuovere le attività sportive in mare e la cultura del rispetto dell’ambiente. Accompagnare i giovani in un viaggio attraverso i segreti e le tecniche di navigazione a vela, della vita in barca e delle regate nella vivace classe Optimist isolana, è l’impegno che il club si pone anche per questa estate.

Per informazioni contattare la segreteria del Club Nautico Arzachena al numero 0789 86255, oppure scrivere una e-mail all’indirizzo clubnauticoarzachena@tiscali.it